Gnocchi di patate Vitelotte al gorgonzola e panna

gnocchi di patate vitellotte

Peccato che le patate Vitelotte sono difficile da trovare in commercio. Io mi sono imbattuta per caso, curiosa come sono di prodotti sconosciuti; sono  tornata a casa con il mio "cartoccio" di patate e mi sono documentata su questa strana patatina. 
Il colore di queste patate mi hanno subito portato, con il pensiero, agli gnocchi abbinati al con sugo bianco di panna e gorgonzola. Anche l'occhio vuole la sua parte, forse sarebbero state davvero tristi abbinate al pomodoro...
Queste patate:  patate Vitelotte  sono davvero utili per gnocchi, essendo molto farinose e dal sapore vicino alle castagne.
Per sicurezza ho preferito mescolarci una patata normale farinosa. Ho aggiunto 2 tuorli per rendere gli gnocchi davvero morbidi, sono perfette nella tenuta e nel sapore.

Per 3 - 4 persone

500 g di patate Vitelotte
1 patata normale per gnocchi
2 tuorli
120 g di farina

Lessate le patate con la buccia.
Pelatele e schiacciatele con l'attrezzo per gnocchi.
Unite alla massa la farina e i tuorli.
Lavorate velocemente l'impasto, realizzate dei lunghi cilindri (1cm di diametro) e tagliateli ricavando dei piccoli gnocchetti.

Per il sugo al gorgonzola

70 g di gorgonzola
100 ml di panna    
50 g di Emmenthal
1 cucchiaio di mascarpone

Scaldate la panna, sciogliete i formaggi ed unite il mascarpone.
Cuocete gli gnocchi in acqua salata, prelevateli con una schiumarola e saltateli nella salsa.

...ecco il colore viola, davvero  straordianrio di questa patata

patate vitelotte

Nessun commento:

Posta un commento

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram