Torta Le onde del Garda

domenica, febbraio 12, 2012

donauwellen

Questa ricetta voleva ispirarsi alla classica torta austro-ungarica: Le onde del Danubio (Donauwellen) ... ma poi alla fine ho fatto di testa mia.
La ragione? La torta prevedeva dosi massicce di burro, che nessuno a casa mia avrebbe trangugiato a lungo.
Potevo allora chiamarla ugualmente Donauwellen ... certo che no e visto che alla fine si è italianizzata, l'ho chiamata (non ridete): le onde del Garda.
Le variazioni sono state nella dose del burro.
Al posto del budino alla vaniglia (sembra che il budino al nord sia differente dal nostro) ho usato un budino al cioccolato bianco e alla fine ho cambiato nella copertura, che ho fatto con glassa reale per avere delle onde ben visibili.
Potete farla senza glassa reale, ma con le onde sopra la copertura di cioccolato, usando una forchetta.

Per uno stampo quadrato 23  X  23 cm

100 g di burro
140 g di zucchero
2 scorze di arancia grattugiate
1 bustina di zucchero vanigliato
3 tuorli d'uovo
3 albumi
2 cucchiai di Rum
150 g di farina
½ bustina di lievito
50 ml di latte
15 g di cacao in polvere amaro
una cinquantina di ciliegie sciroppate

Per il budino

1 bustina di budino al cioccolato bianco o alla vaniglia
50 g di burro per il budino 
1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparate il budino come scritto sulla busta.
Mescolate energicamente il burro con lo zucchero a velo, incorporate un cucchiaio alla volta il budino nel burro, versatelo sulla torta e lasciate raffreddare.

Per la ganasce al cioccolato

125 g di cioccolato fondente di copertura
125 g di panna fresca

Scaldate a fuoco basso la panna e il cioccolato.
Mescolate fino a quando il cioccolato non sarà sciolto.
Versate nel Kenwood o in una ciotola , lasciate raffreddare il composto.
Montatelo energicamente con una frusta, fino a quando diventerà denso e cremoso.

Procedimento

Mescolate energicamente il burro con 80 g di zucchero, il vanigliato, la scorza delle arance grattugiate e 1 C di rum fino ad ottenere una massa spumosa.
Unite, uno alla volta i tuorli d'uovo e mescolate per qualche minuto.
Iniziate a sbattere leggermente gli albumi, unite 60 g di zucchero e montatateli a neve.
Incorporate all'impasto del burro: la farina setacciata con il lievito, aggiungete il latte tiepido e gli albumi montati piano piano.
Versate metà massa nello stampo, livellate con un cucchiaio.
Incorporate nella restante massa il cacao in polvere e aggiungete 1 cucchiaio di rum.
Distribuite la massa scura sopra quella chiara, livellate piano con un cucchiaio e adagiate ad una ad una le ciliegine sciroppate.
Fate una leggera pressione sulla ciliegia, la massa scura sprofonderà in quella chiara, formando le onde.
Infornate per 30-35 minuti a 180°C. Lasciate raffreddare.
Versate il budino al cioccolato bianco o alla vaniglia sulla torta e livellate bene. 

Una volta raffreddata la torta, stendete la ganasce al cioccolato e formate le onde.

You Might Also Like

2 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+