Torta greca

giovedì, aprile 19, 2012

Torta greca

Una cara amica mi ha dato questa ricetta della torta presentata durante una cena a casa sua. Mentre l'assaggiavo mi è apparsa subito deliziosa e appagante.
Essendoci un ripieno racchiuso nella pasta sfoglia, di primo acchito parrebbe di difficile esecuzione, ma non allarmatevi, nessuno vieta l' acquisto al supermercato della pasta già pronta… il risultato è buono ugualmente!
Non saprei l'origine di questa torta (forse veronese) e il motivo per cui si chiama con questo nome; sembrerebbe anche molto simile alla torta russa, una torta analoga, ma senza amaretti; cercando sul web ho notato un po' di confusione… torta russa o torta greca non c'è distinzione.

250 g di pasta sfoglia preparata con:

100 g di farina
100 g di burro
50 ml di acqua

Per il ripieno

100 g di farina
100 g di mandorle tritate
100 g di zucchero
100 g di burro
100 g di amaretti
3 uova
 ½ bustina di lievito

Stendete con il mattarello la pasta sfoglia dello spessore di 2 mm.
Adagiatela nella tortiera facendo in modo che fuoriesca dallo stampo di circa 1 cm. (Io ho usato uno stampo di 21-22 cm). Mentre preparate il ripieno ponetela in frigorifero.
Frullate le mandorle e gli amaretti.
Setacciate la farina con il lievito, unite le mandorle e gli amaretti.
Montate il burro con lo zucchero, aggiungete le uova uno alla volta, versate gli ingredienti solidi nel composto, amalgamateli piano mescolando delicatamente.
Versate tutto nella tortiera, livellate.
Prendete delicatamente tra il pollice e l'indice di entrambe le mani la pasta sfoglia che fuoriesce dalla tortiera e tiratela allargando la distanza fra le mani. Ripiegate con attenzione e procedete in tutto l'orlo così da formare un orlo ondulato.
Infornate nel forno preriscaldato a 180°C per 35 - 40 minuti circa.

Torta greca con mandorle e amaretti

Torta di mandorle e amaretti

You Might Also Like

2 commenti

  1. Dev'essere molto delicata... inusuale questa torta in guscio di sfoglia. Mi era capitato di vederne in guscio di frolla o brisée, di sfoglia è la prima volta.
    Mi piacerebbe provarla... io metto in lista, poi vedremo! ;-)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Sai che a Verona questa torta si chiama Torta Russa? nomi diversi per lo stesso delizioso dolce!

    RispondiElimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+