Millefoglie con crema chantilly e fragole

Millefoglie con crema chantilly e fragole

Un dolce classico e famosissimo della pasticceria:  Millefoglie alla crema.
Preparare la pasta sfoglia in casa con le proprie manine, fa paura a molti, ma non è poi così difficile ... basta solo un po' di pazienza.
Di solito ci si tira indietro anche per le dosi di burro e farina; per casa sono sempre porzioni piuttosto mastodontiche ... e se non ci riesco ?... vien da pensare.
Coraggio! invece voglio farvi provare con una piccola dose. 
Vedrete che il burro non fuoriesce, provate a metterlo nel mezzo a pezzetti, lasciando i margini scoperti.

Per la pasta sfoglia

125 g di farina
125 g di burro
sale
acqua q.b. (circa 50-60 ml)

Zucchero a velo per gli ultimi minuti di cottura

Fate una fontana con 90 g di farina, sale, e acqua sufficiente per ottenere una palla morbida, liscia e omogenea.
Lasciate riposare a temperatura ambiente coperta per 30 minuti.
Impastate il burro a pezzetti (pizzicandolo) con la farina rimasta (35 g) e formate una seconda palla; fate riposare a temperatura ambiente 30 minuti coperta.
Con il mattarello, stendete il primo impasto a forma di rettangolo.
Cominciando dal centro disponete in tanti pezzettini il secondo panetto, sollevate gli angoli e chiudete, in modo di formare un quadrato.
Lasciate riposare 30 minuti in frigorifero sempre avvolto con la pellicola.
Stendete e ripiegate l'impasto a 3  e a 4   (vedere le foto)  per 5 volte, ruotandolo ogni volta e facendolo riposare ogni volta in frigorifero. 

Passo - passo come fare la pasta sfoglia

Stendete l'impasto in una sfoglia sottile (circa 3 mm) e adagiatelo  nella teglia imburrata.
Cuocete a 180 - 200°C per circa 15 minuti; togliete la teglia dal forno, spolverizzate con zucchero a velo e infornate per altri 5 minuti.

Per la crema chantilly

125 g di latte
2 tuorli
60 g di zucchero
20 g di farina
60 g di panna montata
1/2 baccello di vaniglia o vanillina

Scaldate il latte con la vaniglia.
Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite la farina setacciata e il latte, con un frullino sbattete bene, è importante che non si formino grumi.
Cuocete la crema mescolando fino a quando, la crema non si sarà addensata.
Lasciate raffreddare bene la crema e incorporate la panna montata, delicatamente dal basso verso l'alto.
Tagliate la sfoglia in tre rettangoli: disponete un rettangolo sopra un piatto, farcite con crema e fragole tagliate sottili, coprite con il secondo rettangolo, di nuovo crema e fragole; adagiate il terzo rettangolo e spolverizzate abbondantemente con zucchero a velo.

Millefoglie con crema chantilly e fragole


millefoglie con crema e fragole di bosco

Nessun commento:

Posta un commento

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram