Gnocchi di patate con salsa di noci e maggiorana

Gnocchi di patate con salsa di noci e maggiorana

Domani è giovedì... giorno di gnocchi! Propongo una versione inconsueta: gnocchi di  patate  colorati e insaporiti con carota, scalogno e parmigiano.
Visto che la maggiorana è ancora commestibile nonostante il freddo, ho condito questo primo piatto con una salsa di noci e foglie fresche di maggiorana.

Ingredienti per 4 persone

600 g di patate
1 carota
1 scalognetto
200 g circa farina
1 tuorlo
1 cucchiaio di formaggio parmigiano

Lessate la carota e lo scalogno e frullateli.
Mettete (per scolare) il frullato in un colino.
Lessate le patate con la buccia.
Pelate le patate e schiacciatele con l'attrezzo per gnocchi.
Unite il frullato alle patate, lasciate raffreddare, quindi unite il tuorlo, 1 cucchiaio di parmigiano e la farina bianca. 
Lavorate velocemente l'impasto, realizzate dei lunghi cilindri (1 cm di diametro) e tagliateli ricavando dei piccoli gnocchetti.

Per la salsa

40 g di gherigli di noci
 ½ spicchio di aglio
un bel rametto di maggiorana
50 g di olio extravergine di oliva
un pizzico di sale di Cervia

 Frullate tutti gli ingredienti fino a ricavare una salsa.

Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata in ebollizione.
Quando verranno a galla, scolateli e conditeli con il pesto di noci e maggiorana.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Di giovedì o di venerdì ...sono sempre buoni gli gnocchi!
      Buona giornata Luca!

      Elimina
  2. Che buoni!!! Mia mamma li faceva sempre il venerdì...rituale meraviglioso!
    Questa tua versione con lo scalogno e la carota è proprio raffinata, per non parlare della salsa...Li proverò assolutamente, grazie
    un abbraccio, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loretta, sei molto gentile!
      Buona giornata anche a te :-)

      Elimina
  3. interessante insaporire l'impasto degli gnocchi con altri elmenti! ti copierò!

    RispondiElimina
  4. Ciao Bibi che piacere vederti qui! Sì è una ricetta da provare anche con la pasta.
    Bacioni!

    RispondiElimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram