Filetto di merluzzo in crosta di patate con broccolo fiolaro di Creazzo

lunedì, febbraio 25, 2013

Filetto di merluzzo in crosta di patate con broccolo fiolaro di Creazzo

Questa volta vi presento un secondo piatto di pesce originale: filetto di merluzzo in crosta di patate, accompagnato da un contorno di stagione e, molto prelibato: il broccolo fiolaro di Creazzo. 
L'ho già descritto nella  La tavolozza dei sapori   però  lo ripresento, in quanto più lo mangio e... più mi piace.
Ha la particolarità di non assomigliare né per forma, né per gusto, alle altre varietà di broccolo, anzi lo trovo dal sapore leggermente dolce e senza odori molesti...
Credo che broccolo derivi da "brocco" che significa germoglio; questo ortaggio ha un fusto centrale più duro che va tagliato e dal fusto partono tanti germogli detti "fioi" (figli), da qui il termine fiolaro.
Prodotto tipico del Veneto ormai facilmente reperibile, sta diventando tanto famoso quanto il radicchio tardivo di Treviso. La raccolta dei broccoli si protrae da novembre a febbraio, anche se i più saporiti sono, secondo la tradizione, quelli delle prime gelate, quando per difendersi dal freddo le foglie limitano la presenza di acqua nei tessuti aumentando la concentrazione di sali e zuccheri, che lo rendono più saporito. Ricco di vitamine, di sali minerali e di calcio, il fiolaro rappresenta un' apprezzabile alternativa dietetica al formaggio.

Broccoli fiolari di Creazzo in padella per 4 persone

1 broccolo fiolaro di Creazzo 
1 spicchio di aglio
1 noce di burro
olio extravergine di oliva
peperoncino
sale

Lavate, tagliate ed eliminate la parte più dura dei gambi.
Dividete il broccolo in tanti pezzi e tuffateli in acqua bollente per 5 minuti circa; scolate, tenete un po' d'acqua dei broccoli e mettete da parte.
In una padella larga versate un filo d'olio, l'aglio e il peperoncino, appassiteli leggermente, aggiungete i broccoli scolati, unite la noce di burro e continuate la cottura con il coperchio, fino a quando non saranno teneri (se necessario aggiungete un po' d'acqua dei broccoli).

Per il merluzzo 

4 pezzi di filetto di merluzzo
2 patate medie 
olio extravergine di oliva 
sale

Grattugiate le patate crude con una grattugia a fori larghi (devono risultare come piccoli fiammiferi).
Salate il pesce.
In una padella antiaderente versate l'olio di oliva, fate dei mucchietti quanti sono i pezzi di merluzzo e, sopra le patate adagiate il pesce. 
Cuocete le patate e il pesce fino a quando non saranno belle croccanti.
Girate il pesce con la crosta verso l'alto e tenete in caldo.

Fate le porzioni: come letto i broccoli fiolari, poi adagiate il merluzzo in crosta e servite caldo.

Filetto di merluzzo in crosta di patate

You Might Also Like

4 commenti

  1. Ricetta molto interessante, come sempre...
    Devo proprio cercarlo questo broccolo
    un caro saluto, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie Lory, per il broccolo fiolaro siamo in piena stagione, vedrai che prima o poi lo trovi ... sta diventando famoso come il radicchio di Treviso

      Elimina
  2. Bellissima idea, io domani invece preparerò un colorato fish burger di merluzzo in versione light!!! Spero ci sia la luce adatta per far le foto da metter sul blog!
    Un abbraccio, Giulia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, sono curiosa del tuo fish burger di merluzzo, è vero la luce è molto importante nelle foodphotografy; con alcuni accorgimenti riesco a fotografare anche se fuori è nuvoloso...

      Elimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+