Linguine alle primizie

domenica, maggio 05, 2013

Linguine alle primizie

Primo piatto con le primizie di stagione, con la peculiarità dell'aglio ursino (Allium ursinum) al posto del comune aglio.  Avevo sentito parlare di questa erba selvatica, ma il suo sapore l'ho scoperto da poco: cugino dell'aglio e della cipolla e dal profumo di porro ... ho trovato questi tre sapori racchiusi in una delicatissima erba aromatica, pianta bulbosa molto comune nei boschi.
Per chi non ama il forte sapore dell'aglio, ecco una valida alternativa per i vostri piatti! 

Ingredienti per 4 persone

380 g di linguine
2 cipollotti tagliati a strisce
10 g di foglie di aglio ursino (oppure  ½ aglio grattugiato)
100 g di piselli freschi sgusciati
100 g di fave fresche sgusciate
200 g di asparagi bianchi di Bassano del Grappa
7-8 pomodori datterini
1 noce di burro
olio extravergine di oliva
prezzemolo 
5 foglie di basilico
parmigiano reggiano

Preparate le verdure: tagliate per il lungo i cipollotti, pelate e tagliate gli asparagi a pezzi, sgusciate i piselli e le fave ( dalle fave usate solo la parte verde interna: per togliere la pellicina, bollite un attimo le fave sgusciate)
In un tegame scaldate il burro e l'olio di oliva, aggiungete le foglie di aglio ursino tritate, i cipollotti tagliati a strisce, quindi gli asparagi, i piselli, i pomodorini  e aggiustate di sale.
Cuocete la salsa per qualche minuto con coperchio e ad un minuto dalla fine, aggiungete la parte verde delle fave, prezzemolo e basilico tritati.
Nel frattempo fate cuocere le linguine in acqua salata, scolatele e saltatele in padella con le verdure e alla fine aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato.

Linguine alle primizie dell'orto

You Might Also Like

5 commenti

  1. ... il segreto sta sempre nella qualità degli ingredienti!
    Ciao Luca e grazie!

    RispondiElimina
  2. Jo, da quanto tempo non vedo passare tue ricette! Che succede cara? non cucini più?
    Spero tu stia bene, dai tue notizie ;-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ciao e grazie Concetta, per fortuna io sto benissimo! Dopo la nascita del mio nipotino ho fermato il blog in quanto assorbiva gran parte del il mio tempo libero per dedicarlo tutto solo a lui.
    Tranquilla, fra poco tornerò con la mia prima torta di Pan di zucchero per i primi 6 mesi di Simone...
    Pensa non avrei mai pensato di dedicarmi alle torte con decorazioni di zucchero, le trovavo troppo sceniche e nulla più e invece … mai dire mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooohhhh Jo, che bella notizia! Tanti tanti auguri allora!!! E' il primo nipotino?
      Aspetto con impazienza di vedere la tua torta, a presto!

      Elimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+