Orecchiette con verze e ricotta di pecora

domenica, dicembre 15, 2013

orecchiette con verze e ricotta di pecora

Con questo primo piatto ho voluto emulare la famosa ricetta delle orecchiette con le cime di rapa pugliesi.
Ho usato invece la verza, la quale mi ha veramente convinto per il sapore e in abbinamento con l'aglio e peperoncino.
La cottura della verza assieme alla pasta, anziché passata in padella con olio, manterrà la verdura di un bel colore verde che darà brillantezza al piatto.  

Per 2 persone

150 g di orecchiette
½ verza
1 peperoncino
1 spicchio di aglio
1 acciuga sotto sale
ricotta di pecora dura grattugiata e a scaglie
olio extravergine di oliva

Tagliate la verza a fette.
Nel frattempo mettete l'acqua a bollire con il sale.
In un tegame con olio, grattugiate l'aglio, unite il peperoncino e l'acciuga.
Fate passare leggermente l'aglio, diluite con un po' di acqua affinché l'aglio non bruci.
Aggiungete la ricotta grattugiata che non si scioglierà, ma si amalgamerà con la pasta in seguito.
Quando l'acqua per la pasta bollirà, buttateci le orecchiette e la verza.
Ultimata la cottura della pasta al dente, scolate, saltate le orecchiette con la verza nel tegame con acciuga e peperoncino.
Servite con scagliette di ricotta di pecora e un filo di olio extravergine di oliva.

You Might Also Like

0 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+