Orecchiette alle cime di rapa

giovedì, febbraio 19, 2015

orecchiette alle cime di rapa

Nella ricetta tradizionale, rigorosamente senza formaggio (... ahimè sarebbero così buone con il pecorino!), le cime di rapa sono lessate assieme alla pasta. 
Questa volta però, ho voluto fare di testa mia almeno nella la cottura delle infiorescenze: non cuocerle assieme alla pasta per non disperdere la delicatezza del fiore, ma cuocerle brevemente in padella con aglio e olio, stando ben attenta a non seccarle o soffriggerle ed inumidendole con l'acqua di cottura, quando necessario.
Le orecchiette alle cime di rapa oggi è il piatto più conosciuto della cucina pugliese, la mia prima conoscenza con questo piatto risale ad un mia vacanza nel Gargano tanti anni fa. 
Da allora adoro questo piatto così buono, così semplice e facile da preparare.
Quando ho tempo, mi  diverto a fare le orecchiette a mano ... con farina di grano duro e acqua tiepida.

Ingredienti per 4 persone

380 g di orecchiette pugliesi
500 g di cime di rapa
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
2 acciughe sott'olio
olio extravergine di oliva

Lavate e mondate le cime di rapa.
Eliminate le parti più dure e tagliate i gambi mondati a tocchetti.
Mettete le foglie da parte. 
Mettete anche i germogli da parte.
Fate bollire abbondante acqua salata, unite le cime di rapa più dure.
Buttate le orecchiette assieme alla verdura.
In un tegame (che userete per saltare la pasta) con abbondante olio, grattugiate l'aglio, unite il peperoncino e le acciughe.
Fate passare leggermente l'aglio, diluite con un po' di acqua affinché l'aglio non bruci.
Aggiungete le infiorescenze cuocete qualche minuto e spegnete il fuoco.
Quando le orecchiette saranno quasi cotte, unite le foglie lasciate da parte (2 minuti prima circa).
Scolate le orecchiette al dente, versatele tutto in padella con le infiorescenze, saltatele con fuoco vivace e lasciate insaporire ... aggiungete acqua di cottura se serve.
Servitele subito ben calde.



infiorescenze, foglie e gambi delle cime di rapa

You Might Also Like

0 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+