Fagottini di pasta phillo con ripieno di ricotta, porro e formaggio

Fagottini di pasta phillo, ricotta porro e formaggio

Finalmente ho trovato la pasta phillo nel mio negozio abituale.
Ora posso cimentarmi con qualche ricetta sfiziosa…
Phillo in greco significa  "foglia"; questa pasta è nota soprattutto per l'utilizzo inevitabile nel dolce famoso in tutto il Medio Oriente e nei Balcani: il "baklava". Si compone di  una serie di strati di questa pasta  spennellati di burro, farciti con noci, pistacchi e irrorato con uno sciroppo fatto con miele e aromatizzato con agrumi… una bomba, ma è buonissimo.
Il fagottino è risultato ottimo… croccante fuori, morbido  dentro e delicato. La delicatezza sta nell'utilizzo del porro, moderatamente succulento, dovrò tenere conto di questo ripieno  per utilizzarlo in qualche altra ricetta.

Ingredienti per 2 persone

1 foglio di pasta phillo
150 g di ricotta
150 g di porro (parte verde)
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di parmigiano reggiano
poco spicchio di aglio
sale
Provola, Caciocavallo  o altro formaggio

Burro sciolto per spennellare

Tagliate il porro a rondelle.
Scaldate un tegame con l'olio e l'aglio.
Aggiungete il porro, salate e coprite qualche minuto.
Lasciate intiepidire.
Frullate con il minipimer la ricotta e il porro sino a farne una cremina.
Unite il parmigiano e il formaggio a tocchetti.

Prendete il foglio di phillo, se necessario tagliatelo in 6 parti ricavando delle strisce in lunghezza … spennellate il foglio su tutta la lunghezza con il burro sciolto ( la scelta della larghezza vi darà la dimensione del fagottino, a me sono risultati un po' grandi come antipasto.) .
Prendete un bel cucchiaio di ripieno e piegate a triangolo come nella foto… pennellate e avvolgete sempre a triangolo( pennellando ogni volta) fino ad esaurimento.
Mettete sulla placca e cuocete al forno a 200-220°C fino a doratura.


2 commenti:

  1. ciao! complimenti per il tuo blog e per questa ricetta che mi ispira molto, adoro sia i porri che la pasta fillo quindi è decisamente nelle mie corde... un ottimo antipastino per questi giorni di festa che stanno per arrivare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi,e poi sono anche facili da fare. Il porro e la ricotta donano leggerezza e sapore delicato...vero per le feste vanno molto bene!
      Buona serata Tizi!

      Elimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram