Rosticciata al radicchio di Treviso e caciocavallo


Un secondo, un antipasto o un contorno... con questo piatto vi potete sbizzarrire.
In questa ricetta la pasta sfoglia fa  da coperchio, le patate (grattugiate crude) fanno da fondo.
In mezzo il buon caciocavallo e una prelibatezza come il radicchio di Treviso  abbinato allo Speck.

Per una teglia 23  x  23

250 g di pasta sfoglia
500 g di patate
2 cespi di radicchio di Treviso
100 g di caciocavallo
3 fette grosse di speck
½ spicchio di aglio
poca cipolla
sale
olio extravergine di oliva

Grattugiate le patate e salatele leggermente. Lasciatele 10 minuti poi scolatele dall'acqua emessa.
Rosolate le patate in una padella con olio fino a dorarle.
Tagliate lo speck e il formaggio a pezzetti.
Passate il radicchio in una padella larga con lo spicchio di aglio e la cipolla, salate e fate asciugare.
Disponete la carta da forno in una teglia.
Versate le patate sul fondo, il formaggio e coprite con il radicchio di Treviso cotto.
Tirate la pasta sfoglia con il mattarello della misura della teglia (quadrata o rotonda) e ricoprite il ripieno ripiegando i bordi.
Bucherellate la sfoglia e  guarnite  con la  pasta sfoglia rimasta.
Fate dorare a 200°C ventilato per circa 20 minuti.



2 commenti:

  1. Grazie per la ricetta e complimenti per il blog, mi piace molto!! :) Buon fine settimana!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/ ; e su quello mio personale: http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta della gentilezza,... visiterò sicuramente i tuoi blog.
      Buona serata!

      Elimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram