Crostata con crema di pistacchio

giovedì, marzo 09, 2017

Crostata con crema di pistacchio


Una crostata con un insolito ripieno: crema di pistacchi.
Non è la prima volta che la preparo, tant'è che sulla rete gira ancora una mia vecchia foto fatta con una vecchia Nikon compatta (foto che vedrete in fondo alla pagina).
Se al posto della crema di pistacchi avete la pasta di pistacchi , meglio ancora… in questo caso basterà un cucchiaio di pasta.
Come nei gelati se il composto di pistacchi è molto verde significa che ci sono coloranti, sarebbe bello che con i pistacchi diventasse tutto bello verdino, invece il colore smorto nel prodotto è quasi una garanzia di genuino.

Per una teglia di diametro 20 cm

180 g di farina 
20 g di fumetto di mais 
70  - 80 g di zucchero 
1 uovo piccolo e 1 tuorlo 
120 g di burro 
vaniglia 
buccia grattugiata di limone 
buccia grattugiata di arancio 
sale

Lavorate il burro con lo zucchero, aggiungete le uova, le farine e gli altri ingredienti. 
Mettete l'impasto a riposare in frigorifero. 

Per la crema al pistacchio 

60 g di pistacchi non salati 
3 dl di latte 
3 tuorli 
40 g di Frumina 
80 g di zucchero 
 1 foglio di gelatina  (facoltativa se volete la crema non troppo morbida)
sale

Frullate il latte con i pistacchi. 
Sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete il sale , la Frumina e il latte sbattendo bene. 
Ponete sul fuoco, mescolando continuamente, affinché la crema non faccia i grumi e addensate. 
Se optate per la gelatina, unite il foglio di gelatina (precedentemente ammollata) strizzato e mescolate. 
Lasciate raffreddare. 
Foderate una tortiera con la pasta frolla, bucherellate il fondo, coprite con fagioli secchi e cuocete a 175°-180° per 20 minuti circa. 
Fate raffreddare il guscio della crostata e riempitela con la crema di pistacchio. 
Ponetela in frigorifero ad addensare. 

Per decorare 50 g di cioccolato fondente

Fate fondere il cioccolato a Bagnomaria e con un Sac-à-poche distribuitelo a filo sulla sulla torta. 



Crostata con crema di pistacchio




You Might Also Like

0 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+