Tagliatelle rustiche con funghi Shiitake freschi

Tagliatelle rustiche con funghi Shiitake freschi

Questi funghi di origine giapponese, per me sconosciuti, trovati e consigliati dal mio negoziante di frutta e verdura, mi hanno subito conquistata. . . grande era la voglia di provarli, così è nata questa ricetta: tagliatelle un po' rustiche, tagliate con la farina di grano saraceno e i funghi appunto.
Niente di misterioso… sono gli Shiitake (nome scientifico Lentinus edodes).
Crescono in montagna, si sviluppano sui ceppi delle querce, ma anche del castagno, da qui deriva il nome: da shii" che in giapponese vuol dire quercia e "take", che significa fungo. Sono dunque funghi che crescono nelle zone montuose dell'Asia dove prevale un clima caldo e umido, specialmente in primavera e autunno.
Per le loro straordinarie caratteristiche nutrizionali sono i funghi più consumati al mondo dopo gli champignon.
Personalmente ho trovato questo fungo piacevolmente carnoso e saporito.
Visto le proprietà nutritive e medicinali che vanta, la prossima volta lo proverò crudo in insalata (per cuocere bastano comunque 4-5 minuti di cottura).

Ingredienti per 3 persone circa

Per le tagliatelle

30 g di farina di grano saraceno
170 g di farina bianca
2 uova

Impastate gli ingredienti, fate riposare l'impasto coperto prima di tirarlo con la macchina da pasta.
Tirate la sfoglia fino alla terzultima tacca della macchina e infarinate.
Procedete alla creazione delle tagliatelle passando la sfoglia nell'apposito inserto.

Per il condimento con i funghi Shiitake

30 g di burro
2 cucchiai di olio extrav.
1 vaschetta di funghi Shiitake freschi
mezza cipolla tagliata fine
1 spicchio di aglio
prezzemolo
2 cucchiai di salsa di pomodoro

Pulite e tagliate i funghi con un coltello affilato.
In una padella larga, fate soffriggere con l'olio e il burro la cipolla tagliuzzata fine, l'aglio e una parte del prezzemolo.
Aggiungete i funghi, salate, mescolate brevemente, unite il pomodoro (aggiungete poca acqua se serve).
Cuoceteli per 5 minuti circa e unite il resto del prezzemolo.
Nel frattempo cuocete le tagliatelle in acqua salata.
Scolatele e fatele saltare nella padella dei funghi.
Servite con parmigiano o con scaglie di ricotta di pecora stagionata.


Tagliatelle rustiche con funghi Shiitake freschi

Nessun commento:

Posta un commento

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram