Risotto di mare con piselli


Questo risotto di mare lo propongo con 3 ingredienti diversi fra loro: calamari, vongole (molluschi ma dissimili) e tonno (pesce azzurro).
Tutti tipi di pesce che richiedono una brevissima cottura, per questo saranno solo scottati e poi aggiunti alla fine; sarà ancora più buono con  un  brodo di pesce che servirà per cuocere il risotto.
Non è difficile fare un brodo di pesce con gli scarti; questa volta sono stata fortunata, in quanto il pescivendolo stava sfilettando dei branzini e quindi ho potuto usufruire della rimanenza... poi se trovate anche qualche cicala, va benissimo per il brodo. 

Per 4 persone
300 g di riso Carnaroli
200 g di calamari puliti
150 g di vongole lupini
150 g di tonnetto fresco
1 spicchio di aglio
un poco di scalogno
100 g di piselli
1 ciuffo di prezzemolo
brodo di pesce
5 cucchiai di olio extravergine

Pulite i calamari e tagliateli a rondelle.
Tagliate il tonno a cubetti piccoli.
Dopo aver lavato le vongole, mettetele in un tegame con poco olio e fatele aprire, poi mettetele da parte.
Fate saltare i calamari con poco olio 2-3 minuti, poi spegnete il fuoco e mettete da parte.
Scottate leggermente anche i cubetti di tonno in poco olio di oliva.
Tritate finemente lo scalogno e lo spicchio di aglio.
In una risottiera rosolate lo scalogno e l'aglio nell'olio di oliva rimasto, tostate il riso rendendolo traslucido e bagnatelo con il brodo di pesce. Iniziate la cottura del risotto bagnandolo di tanto in tanto con un mestolo di brodo di pesce.
A metà cottura unite i piselli.
Portate a cottura del riso al "dente", unite i calamari, le vongole e il tonno.
Spegnete il fuoco aggiungete il prezzemolo, molto pepe, aggiustate di sale e lasciatelo riposare 1 minuto prima di servire.

Per il brodo di pesce
Riempite con acqua fredda una pentola e aggiungetevi lische di pesce, e scarti di pesce senza le interiora, i gusci dei crostacei ecc., la cipolla pulita, la carota pelata, il sedano, il prezzemolo e i grani di pepe.
Fate bollire il tutto per 25-30 minuti. 

Risotto di mare


1 commento:

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram