Lasagne con cardi e caciocavallo

Lasagne con cardi e caciocavallo

Solo il cardo gobbo di Nizza Monferrato è buono mangiato crudo. Il cardo comune (nome scientifico Cynara cardunculus) invece, ha bisogno di una lunga cottura dai 30 ai 60 minuti; quindi per questo piatto meglio cuocere i cardi la sera prima.
Verdura rara il cardo, però in questo periodo (il cardo è una verdura invernale)qualche volta si trova sulle bancarelle.
Si mangiano solo i gambi, puliti dalle parte più dure e lessati. Il sapore ricorda il carciofo e un po' anche il sedano.
Come per i carciofi, si può evitare il rapido annerimento lasciando il cardo in acqua acidulata (ad esempio con del succo di limone). Con lo stesso succo di limone, aggiunto all’acqua di bollitura, si può tenere intatto il colore del cardo anche una volta cotto… altro accorgimento, unire all'acqua di cottura 1 cucchiaio di farina setacciato.
Lasagne, cardo e caciocavallo si è rivelato un piatto saporito e molto sostanzioso; l'idea del cardo passato in padella con aglio, burro, olio e cipollotto è il tocco in più che mancava.
Per le lasagne

2 uova
200 g di farina

Mescolate tutti gli ingredienti per la pasta e lavorateli fino ad ottenere un composto omogeneo.
Fate riposare 30 minuti coperto.
Tirate la pasta e formate dei fogli di cm 15 x 20.

Per il ripieno

800 g di cardi
1 cipollotto
Olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
1 noce di burro
300 g di caciocavallo
100 g di caciotta fresca
qualche cucchiaio di parmigiano
sale
Béchamel
Poca salsa di pomodoro

Pulire i cardi togliendo le parti più dure e i filamenti, pelate la costa con il pelapatate.
Cuoceteli in acqua bollente leggermente acidulata con del succo di limone e un po’ di olio extra vergine di oliva. Dopo circa 1 ora di cottura, lasciateli raffreddare nella loro acqua, quindi scolateli, tagliateli a cubetti e passateli in padella con olio, la noce di burro, il cipollotto e l'aglio in camicia.
Tagliate il formaggio a cubetti.

Per la salsa Béchamel

30 g di burro
30 g di farina
500 g di latte
1 foglia do alloro
sale

Abbiamo bisogno di una salsa non troppo densa: in un pentolino lasciate fondere il burro a fuoco moderato; unite la farina mescolando con la frusta.
Versate il latte freddo o caldo come volete, tutto in una volta continuando a sbattere con una frusta in modo che non si formino grumi, tenete al minimo la fiamma. Se dovessero formarsi grumi, togliete il pentolino dal fuoco e frustate con energia. Rimettete sul fuoco, sempre piano al minimo, continuando a mescolare energicamente fino al bollore.
Salate, amalgamate e mettete da parte.

Procedimento

Cuocete le lasagne per 1 minuto e raffreddatele nell' acqua fredda.
Imburrate una pirofila, ricoprite la base con Béchamel, adagiatevi sopra uno strato di lasagne.
Fate uno strato con i cardi, i formaggi tagliati a cubetti, Béchamel qui e là, e formaggio parmigiano.
Formate altri strati seguendo lo stesso ordine e finendo con un ultimo strato di lasagne.
Coprite con Béchamel e qualche cucchiaiata di pomodoro.
Infornate per circa venti minuti, fino a doratura e prima di servire, fate riposare le vostre lasagne per almeno 5 minuti.






Nessun commento:

Posta un commento

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram