Bignè di datteri ripieni

Datteri in camicia

Sarebbe una leccornia per Carnevale, ma con questo tocco di Medio Oriente si può uscire dalla tradizione e per un attimo trasgredire alle regole… non sono le solite frittelle!
I datteri sono ripieni di marzapane avvolti e incamiciati da una pastella densa,  liscia e poi fritti nell'olio. Saranno pronti quando saliranno in superficie belli dorati.
Come tutti fritti sono irresistibili, ma con un  cuore dolce di dattero e marzapane è il massimo!

Ingredienti

Datteri freschi
150 g di farina
2 tuorli
2 albumi
120 ml di birra o vino bianco secco
25 g di zucchero
marzapane
 sale
olio di arachide per friggere

Tagliate in lungo i datteri, eliminate il seme, riempiteli con una noce di marzapane.
Mescolate la farina, con i tuorli, il  sale, lo zucchero.
Unite la birra o il vino bianco.
Sbattete gli albumi a neve e aggiungeteli alla massa.
Scaldate l'olio a 170°C.
Prendete i datteri con una forchetta o con la pinza, immergeteli nella pastella e fateli cadere nell'olio caldo per circa 4 minuti fino a doratura.
Posizionateli su carta assorbente, quindi arrotolateli nello zucchero a velo e cannella, quindi nello zucchero a velo o semolato.

Se non consumate tutta la pastella potete fare le frittelle di mele.



Nessun commento:

Posta un commento

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram