Torta Paradiso

venerdì, aprile 15, 2016

Torta Paradiso

Pazienza… la torta mi è venuta con il "vulcano" però è buona friabile, soffice  direi paradisiaca come la sognavo, quindi ho fatto finta di niente... essendo buona  la posto!
Ultimamente ero riuscita ad evitare la cupola mettendo la torta nella parte bassa del forno a 200 °C con forno statico per i primi 15 minuti e continuando la cottura a 150°C con forno ventilato.
Il problema è che nessuno ha capito  le vere ragioni della formazione nelle torte della lievitazione al centro.
C'è chi dice che la colpa è della troppa farina, chi dello stampo, qualcuno consiglia di versare la torta  nei lati e non nel mezzo, devo provare e verificare quest'ultimo consiglio...  è un bel dilemma e voi cosa consigliate?

Per uno stampo di Ø 20 cm

200 g di burro chiarificato (altrimenti normale)
200 g di zucchero a velo
3 uova intere (mediopiccole)
2 tuorli
140 g di farina
90 g di fecola di patate
20 g di Rum
1 scorza di limone grattugiata
vaniglia
3 g di lievito

Montate bene il burro senza grumi con lo zucchero a velo.
Aggiungete a filo le uova e i tuorli.
Unite il rum, le farine, il lievito, la scorza di limone e la vaniglia.
Amalgamate bene delicatamente e versate nello stampo precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocete a 170° - 180°C per 45 minuti circa… fate la prova stecchino, in quanto non tutti i forni sono uguali.
Lasciate intiepidire  la torta e cospargete con molto zucchero a velo.




You Might Also Like

7 commenti

  1. io dico che nonostante il vulcano, la trovo perfetta!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Paola, ero titubante se postarla in quanto cerco la perfezione... ma a parte l'aspetto era buona.

    RispondiElimina
  3. Deliziosa e la prima conferma l'hai avuta dal nipotino Simone che l'ha divorata!! Brava Nonna!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simone è un buongustaio e questa è la sua torta preferita!
      Grazie Genny!

      Elimina
  4. I like your Blog, it is so cute..... This cake is very beautiful, and I would like to prepare and bake it, but I want you ask something first....Is it possible to avoid the usage of Rum because my husband does not like any spirit in the cake...anyway congratulations for your blog as it looks very good.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alexandra, scusa se ti rispondo in italiano ... certo che puoi fare a meno del Rum, puoi usare un altro liquore per dolci oppure latte. Grazie per i complimenti.

      Elimina
    2. OK THANK YOU SO MUCH FOR YOUR ANSWER ....

      Elimina

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+