Plum-cake di Silente

domenica, dicembre 18, 2016

Plumcake

Sapevate che il Plum-cake come lo intendiamo noi in Italia:  dolce cotto al forno in speciali stampi rettangolari, non  ha la stessa  indicazione nei paesi anglosassoni?
Il termine plum cake deriva dal fatto che anticamente in Inghilterra si usavano come ingrediente le prugne (plum) secche… dunque sarebbe una torta di prugne, oggi è  conosciuto come Fruitcake.
A noi comunque piace chiamarlo così per distinguerlo dalla torta  classica rotonda.
Torniamo al nostro plumcake , veloce, semplice, ma buono soprattutto con il cappuccino, una tazza di tè o caffè,  per la vostra colazione .
Fantastico e salutare  per la merenda dei bambini.

Per uno stampo rettangolare di cm 25 x 11

200 g di farina
65 g di fecola
150 g di zucchero a velo
125 g di burro morbido
100 g di yogurt
2 uova piccole
30 g di latte
8 g di lievito
1,5 g di sale
 0,5 g di vanillina (meglio metà bacca di vaniglia)

Granella di zucchero per guarnire

Montate il burro con lo zucchero.
Aggiungete un uovo alla volta continuando a montare con il frullino.
Mescolate le "polveri" restanti e mettetene metà nella ciotola del compostino morbido.
Amalgamate ed aggiungete l'altra metà.
Versate il composto nello stampo per plum-cake e guarnite con granella di zucchero.


You Might Also Like

0 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+