Pan di spezie di Maurizio Santin (Pain d’epices)

lunedì, aprile 24, 2017

Pan di spezie

È un  pane dolce squisito, profumato, fragrante di aromi…  credo di origine francese.
Sono rimasta veramente sorpresa della bontà e del sapore di questo dolce.
Non allarmatevi per la lunga lista delle spezie, io le ho pesate qualche giorno  prima con una bilancina  di precisione e  conservate in un vasetto chiuso in attesa della  cottura  del Pan di spezie.
La preparazione  è molto facile... ero  talmente sicura con la ricetta del famoso pasticciere Maurizio Santin  che sono andata ad occhi chiusi.
In famiglia  l'abbiamo consumato a colazione con il tè, ma credo che in Francia venga assaporato nientemeno che a Natale, come dolce delle feste.

Ingredienti per il pane

125 g id farina  di segale
100 g di farina 00
100 g di latte
100 g di miele di acacia
100 g di marmellata di arancia
50 g di uova
15 g di lievito
5 g di sale

Le spezie da mettere nel latte:

4 g di zenzero
3 g di cannella (bastoncino)
2 g di anice stellato
3 g di chiodi di garofano
2 g di ginepro bacche
1 g di pepe di Sichuan
1 g di cardamomo

Per spennellare

50 g di marmellata di arancia
30 g di acqua

Tostate leggermente tutte le spezie in una padella antiaderente e unitele il latte caldo con il miele lasciando in infusione.
In una ciotola capiente, o nel bicchiere di un'impastatrice, setacciate la farina 00 con il lievito e unitevi la farina di segale; aggiungete 100 g di marmellata di arance e mescolate tutto incorporando il sale e il latte, preparato precedentemente e filtrato attraverso un colino per eliminare le spezie.
Incorporate le uova e lavorate fino ad ottenere un impastato liscio e omogeneo. Versate in uno stampo imburrato e infarinato e cuocete in forno caldo a 170°C per 40 minuti circa.
Lasciate raffreddare su una griglia da pasticceria; in un pentolino, a fuoco basso, stemperate la marmellata di arance con l'acqua e utilizzate questa soluzione per spennellare il pan di spezie.




You Might Also Like

0 commenti

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Colazione da Jo. Powered by Blogger.

Like us on Facebook

Followers di Google+