La casetta di pan di zenzero e cannella

Casetta biscotto di Pain d'épices

Aspettando Natale ecco una casetta di biscotto speziato, facile...facile da fare per la gioia dei bambini.
Io mi sono fatta aiutare dai miei nipotini che si sono divertiti moltissimo e soddisfatti del buon esito.
È un peccato mangiarla, ma vi assicuro che è buonissima.
La ricetta e le istruzioni le ho tratte dal libro: "Aspettando Natale" di Mara De Stefani.
Grazie all'impasto abbondante ho ritagliato la base e sono usciti pure tanti biscottini a forma di alberello.

Pasta speziata
700 g di farina
200 g di burro morbido
200 g di zucchero di canna
200 g di miele
1 uovo sbattuto
1 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiaini di cannella
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
½ cucchiaino di sale
( la mia variazione: 1 c di bicarbonato-1 c di cannella- 1 c di zenzero 1 c di spezie per Pain d'épices)

Per la glassa
1 albume
300 g di zucchero a velo
qualche goccia di limone

Setacciate la farina e lo zucchero ed impastate con burro, miele, l'uovo sbattuto, il bicarbonato, la cannella, lo zenzero e un pizzico di sale.
Lasciate riposare in frigorifero per circa mezz'ora.
Nel frattempo, copiate e ritagliate le diverse sagome per comporre la casetta.
Stendete la pasta e formate una sfoglia di circa 1/2 cm.
Ritagliate i sei pezzi e cuocete al forno a 180°C per 10 o 15 minuti finché non diventeranno dorati( a me sono bastati 10 minuti 160°C con forno ventilato)
Lasciate raffreddare, decorate i vari pezzi con cuoricini di pasta di mandorle e glassa.
Per realizzare il disegno delle tegole, ci si può aiutare con un dischetto di carta.
Solidificate le decorazioni, costruite la casetta unendo le facciate, pareti e tetto con la glassa.

Sagome casetta





2 commenti