Crostata con crema di gianduia e ricotta

Crostata con crema di gianduia e ricotta

Una crostata squisita, friabile,  non difficile da preparare  e per tutte le occasioni.
La frolla va in forno con il ripieno di crema di gianduia e ricotta.
Un dolce tagliato in quadrotti, ma altrettanto bello nella classica torta rotonda (Ø 24 cm) .

Per una tortiera quadrata di 23 cm di lato
     
250 g di farina
110 g di zucchero a velo
125 g di burro
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaio di latte
scorza di limone
sale

Impastate velocemente la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti, l'uovo, il tuorlo, la scorza di limone e il sale e il cucchiaio di latte fino ad ottenere un composto omogeneo.
Lasciate riposare l'impasto, avvolto in una pellicola in frigorifero.

Ripieno

250 ml di latte intero
2 tuorli
60 g di zucchero
25 g di farina
70 g di cioccolato alla gianduia
70 g di ricotta
vaniglia 

Scaldate il latte.
Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite la farina e gli aromi.
Versate il latte bollente e riportate sul fuoco frustando velocemente per non fare grumi e fate addensare.
Aggiungete il cioccolato alla gianduia a pezzetti, scioglietelo e mescolate bene.
Lasciate raffreddare e incorporate la ricotta.
Infarinate la spianatoia, stendete la pasta frolla e foderate la tortiera (e il bordo) imburrata e infarinata.
Bucherellate il fondo con uno stecchino, riempite con la crema.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 - 35 minuti circa.
Fate raffreddare e mettete la crostata in frigorifero. 

Crostata con crema di gianduia e ricotta

2 commenti:

Un blog senza commenti è come una torta senza zucchero... se ti va puoi addolcirlo con un pensiero, ma poiché sei passato di qui sono contenta lo stesso.

Instagram